Covid-19: un piano straordinario per affrontare l’emergenza

9 Marzo 2020

Atlante ha implementato un piano straordinario per affrontare la grave emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus (Covid-19), al fine di garantire la sicurezza sanitaria dei dipendenti e delle loro famiglie, dei clienti e fornitori, nel rispetto delle indicazioni del Governo.

Abbiamo costituito un’Unità di Crisi che assicura un costante contatto con fornitori e clienti in Italia e all’estero, nonché con tutto il sistema Supply Chain, per garantire un presidio operativo e immediate azioni di condivisione fra più soggetti con l’obiettivo di assicurare la continuità di business con clienti e fornitori.

A livello interno, abbiamo adottato misure volte a tutelare i nostri dipendenti, quali agevolare lo smartworking per i dipendenti che in questo periodo sono passati nelle aree a rischio, per chi è rientrato da viaggi all’estero e per i dipendenti che hanno frequentato eventi fieristici o convention numerose.

A tutti i dipendenti sono state trasmesse le indicazioni di igiene e profilassi dell’OMS per i soggetti sintomatici e asintomatici: lavarsi spesso le mani, evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie, non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani, coprirsi bocca e naso con un fazzoletto o con il gomito piegato se si starnutisce o tossisce, non prendere farmaci antivirali o antibiotici se non prescritti dal medico.

Filtra per: