Piano di continuità operativa – Coronavirus

12 Marzo 2020

12.03.2020

NUOVE MISURE DEL GOVERNO
Il Presidente del Consiglio ha emanato nuove misure restrittive riferite a tutto il territorio italiano. Esse riguardano il contenimento del Virus COVID-19 attraverso la chiusura di tutte le attività commerciali, ad esclusione di  alimentari, farmacie e parafarmacie mantenendo i servizi essenziali riferiti alle derrate alimentari e ai farmaci.

IL COMPORTAMENTO DELLA NOSTRA AZIENDA
In ottemperanza all’evolvere delle misure di emergenza abbiamo deciso di:

  • Ridurre il numero delle persone presenti al lavoro
  • Effettuare azioni di turnazione della forza lavoro
  • Aumentare gli spazi interpersonali di vita all’interno del luogo di lavoro
  • Attivare lo smart working
  • Acconsentire alle richieste di sospensione della attività lavorativa personale fruendo dei giorni di ferie maturati
  • Diramare un bollettino di sicurezza sanitaria interno utile a rendere comprensibili e chiari i comportamenti da seguire in caso di pericolo di contagio riferito alle persone dell’Azienda

COMPORTAMENTI DA DIRAMARE ALLA SUPPLY CHAIN PER CONSEGNE ALL’ESTERO

  • I conducenti di automezzi dovranno essere sottoposti a screening per i sintomi del coronavirus da parte degli Spedizionieri incaricati
  • I conducenti dovranno essere sottoposti al test di temperatura corporea prima di partire dall’Italia
  • Dovranno essere tracciate e rese note le varie tappe cui è stato sottoposto il carico prima di arrivare a destino ( luogo di partenza, paesi attraversati, luogo di arrivo etc..)
  • Occorre indicare se il carico è stato trasferito da un trasportatore a un altro fino alla destinazione finale /swat&drop)

STATO ATTUALE DI CIRCOLAZIONE DELLE MERCI E DELLE CONSEGNE E APPROVVIGIONAMENTI

  • Non esistono al momento restrizioni per la circolazione delle derrate alimentari né esiste alcun pericolo circa la veicolazione del virus attraverso oggetti e/o cibo (anche fresco), così come comunicato da OMS e dall’Istituto Superiore di Sanità.
  • Occorre verificare la circolarità delle merci da e verso Svizzera e Austria dove potrebbero esistere limitazioni al traffico in dogana.
  • Siamo in contatto con nostri siti produttivi e sourcing logistici e il tutto viene monitorato con costanza e continuità. Non è rilevato al momento alcun problema di grave anomalia e pertanto riconfermiamo la continuità del servizio
  • Stiamo verificando con alcuni siti produttivi lo stato della attività della forza lavoro che potrebbe subire qualche ritardo non impattante sulla qualità e puntualità generale del servizio
  • Confermiamo ancora una volta disponibilità a ricevere ordini di riassortimento e/o di nuove referenze che ancora ad oggi è disponibile come opportunità, ma per serietà e chiarezza non possiamo ovviamente garantire questa opzione a tempo indeterminato e dovremo anche attuare una lista di priorità di arrivo ordini per la loro regolare evasione
  • Abbiamo notizia che la circolazione intermodale delle merci: birra , salse, latte etc.. potrebbe subire rallentamenti e qualche modifica di gestione. Stiamo procedendo a verificare le situazioni caso per caso e ad assumere decisioni anche di cambio di tipologia di trasporto al fine di garantire il servizio
Filtra per: